Curare l’asma infantile alle Terme

asma infantile curarsi alle Terme di Riccione L’asma infantile è un disturbo che colpisce un numero sempre più alto di bambini, soprattutto nelle realtà dell’Occidente più sviluppato. Gli ultimi dati confermano che in Italia un bambino su dieci soffre di questa malattia cronica, che si manifesta nell’80% dei casi, prima dei quattro anni.
I sintomi sono facilmente individuabili: respiro affaticato, tosse da sforzo, tosse notturna, sibilo se si avvicina l’orecchio al petto del bambino, raffreddori frequenti e sensazione di soffocamento.
Naturalmente soltanto un’accurata visita medica specialistica è in grado di diagnosticare la patologia asmatica e di consigliare test allergologici per individuare allergie e concause.
Per alleviare i disturbi dell’asma esistono cicli di cure termali pediatriche, mutuati dal Servizio Sanitario Nazionale.
Uno dei centri talassoterapici specializzati in cure inalatorie per bambini è Riccione Terme, a Riccione, in Emilia Romagna, sulla Riviera Adriatica dove un gruppo di alberghi per famiglie con bambini, i Riccione Family Hotels, offre pacchetti speciali e convenzioni per le cure termali.
Uno dei fattori di questo sensibile aumento di bambini asmatici è da ricercare principalmente nella bassa qualità dell’aria che si respira, a causa dell’inquinamento atmosferico, soprattuto nelle grandi città, dove sono tanti i fattori scatenanti di crisi asmatiche respiratorie.
In casa è bene mantenere gli ambienti estremamente puliti, privi di polvere e pulviscoli, senza profumi forti per evitare di stuzzicare reazioni agli allergeni.
L’asma allergico va tenuto sotto controllo con i broncodilatatori e in casi estremi con medicinali a base di cortisone.
Per fortuna, la maggior parte dei bambini che soffrono di queste crisi, guariscono spontaneamente prima dell’età adolescenziale!

Tag: ,

I Commenti sono chiusi