Animazione Hotels Preventivo Offerte

I castelli intorno a Riccione: scopri quali sono

Riccione Family Hotels | 09-03-2022

La Romagna non è solo spiagge e ombrelloni, ma anche castelli e antiche fortezze medievali. È infatti sufficiente allontanarsi dalla costa e prendere la strada che va verso l’entroterra per ammirare le rocche dei Malatesta e dei Montefeltro, le due famiglie che dominavano queste vallate.

Oggi vedremo insieme quali sono i castelli più belli che si possono ammirare nei dintorni di Riccione.

Castello degli Agolanti

Non tutti lo sanno, ma anche Riccione ha il suo castello. Sulle prime colline appena fuori dal paese, si trova infatti il Castello degli Agolanti, così chiamato per la famiglia fiorentina che venne mandata in esilio e che qui lo fece edificare. Gli Agolanti usarono il castello come residenza di campagna, oggi invece viene utilizzato come contenitore culturale, per eventi di vario genere che si svolgono a Riccione.

Forte di San Leo

La rocca di San Leo, come tanti altri castelli della zona, è stata oggetto della contesa tra Montefeltro e Malatesta, due famiglie nemiche che dominavano le vallate dei fiumi Conca e Marecchia.

Il forte, passato alla storia perché qui venne imprigionato nelle segrete il conte Cagliostro, celebre alchimista, è visitabile. Dopo l’Unità d’Italia e fino al 1906 ebbe la funzione di carcere

Rocca di Verucchio

Nelle prime colline della vallata del Marecchia si trova Verucchio, un borgo arroccato su uno sperone di roccia. Il castello di Verucchio, chiamato anche “Rocca del Sasso”, proprio per la sua collazione insolita che domina il paesaggio, è visitabile. Da quassù inoltre si può ammirare un panorama splendido, con un affaccio su tutti gli altri castelli della zona.

Verucchio è nota anche per aver dato i natali al celebre condottiero Malatesta da Verucchio, detto anche “il Centenario” o “Mastin Vecchio”, come citato da Dante nell’Inferno.

Castello di Montebello

Il castello di Montello è famoso soprattutto per una storia di fantasmi che lo vede protagonista. Sembra infatti che proprio qui faccia avvertire la sua presenza, di tanto in tanto, il fantasma di una bambina albina, chiamata Azzurrina, che scomparve inseguendo la sua palla nelle segrete. Il castello è visitabile sia di giorno che di notte, per i più coraggiosi, ed è completamente arredato con mobili che vanno dal 1300 al 1800.

Castello di Montefiore Conca

Il castello di Montefiore è un’altra roccaforte appartenuta ai Malatesta. Le sue linee severe la rendono diversa e unica rispetto agli altri castelli della zona. Al suo interno troverai affreschi con scene di guerra e immagini di antichi eroi.

Castello di Gradara

Il castello di Gradara si trova in provincia di Pesaro e Urbino, a pochi chilometri da Riccione. Ancora oggi, guardandolo dal borgo storico medievale che si trova ai suoi piedi, è possibile avvertire la sua imponenza. Il castello, secondo le leggende tramandate fino ad oggi e raccontate anche nella Divina Commedia, fu il palcoscenico dell’amore tragico e sfortunato tra Paolo e Francesca. Oggi il castello è visitabile, al suo interno si possono infatti ammirare affreschi e arredi.

E tu, quali castelli conosci?

Estate a Riccione!
Sole, mare e relax.
TUTTO SUL MONDO RICCIONE FAMILY HOTELS
Scopri le offerte

Altri articoli

TUTTO SUL MONDO RICCIONE FAMILY HOTELS

“Riccione mi strega”
Riccione Family Hotels | 20.10.2022
Leggi
La conchiglia del mare
Riccione Family Hotels | 25.07.2022
Leggi
SEGUICI SU INSTAGRAM @riccionefamilyhotels